Dedicato a Betta

Dedicato a Betta

Era l'una passata
Quando uscimmo da scuola
Imboccammo una strada
Parlando dei tuoi professori

Giunti a quella fontana
Isolata dal mondo
Ti dissi arrossendo
Cosa pensi di me ?

Mi rispondesti con gli occhi
Puliti e sinceri
Che tu mi volevi, 
Ed io volevo te

Sono qui alla fontana
E sto aspettando che arrivi
Ogni goccia che cade
È un pensiero per te

Non contare più i giorni
Ed abbracciami forte
Io questi anni stupendi
Li vivo con te

Ti amo da quella volta
Che ti ho veduta
E da quella volta 
Non vedo che te

CREDITS

Carlo Audino : voce e chitarre

Riccardo Taddei : tastiere

Simone Ceracchi : basso

Luca Fareri : batteria

Registrato presso LR STUDIO

Radiodate 1 Settembre 2022

Arrangiamenti di Carlo Audino

Testo e musica di Carlo Audino

Sabrina Seaside : art director

In copertina: Carlo Audino

Quanti ricordi della nostra infanzia affiorano nella mente: il primo amore, il primo bacio. E qualche volta accade che il ricordo si lega al presente poichè la persona che stiamo aspettando all’appuntamento è proprio la stessa del lontano ricordo. Questa canzone è esattamente un flashback interamente “Dedicato a Betta” ed a quanti hanno fatto del lontano passato un solido pilastro della loro quotidianità.


TORNA SU